Paolo Bordoni

Paolo Bordoni

Paolo Bordoni - Autunno musicale 2017

Ha studiato a Roma con Vera Gobbi Belcredi e Guido Agosti e a Parigi con Magdalena Tagliaferro. Per la Emi ha inciso le Fantasie di Mozart, gli Improvvisi e le Variazioni di Chopin, l’integrale dei Valzer e delle Sonate incompiute di Schubert, per la Divox i Valzer di Chopin, di Grieg, di Liszt, di Ravel, di Debussy e le Danze di Schubert e per la Novalis, il Konzertstuck op. 86 di Schumann con l’Orchestra Sinfonica di Basilea diretta da Mario Venzago.
Ha suonato nei più importanti festival europei - Parigi, Berlino, Monaco, Lucerna, Schubertiade di Hohenems –, negli Stati Uniti, in Giappone e in Medio Oriente. Ha collaborato con prestigiose orchestre sotto la direzione di Raymond Leppard, Rudolph Kempe, Gianandrea Gavazzeni, Daniel Oren, Riccardo Chailly, Luca Foss, Hubert Soudant, Carl Melles, Spiros Argiris, Carlo Zecchi, Mar’c Andrae, Moshe Atzmon, Donato Renzetti, Daniele Gatti e Umberto Benedetti Michelangeli.

Già docente al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano tiene corsi di perfezionamento presso istituzioni italiane, giapponesi e spagnole ed è spesso membro delle giurie di diversi concorsi internazionali.