Ensemble Oktoechos

Ensemble Oktoechos

Ensemble  Oktoechos - Autunno musicale 2017

ha debuttato nel 1995 riscuotendo subito unanimi consensi, qualificandosi uno dei migliori gruppi italiani specializzati nel repertorio vocale medievale. Ha svolto un’intensa attività concertistica per importanti istituzioni culturali – Rassegne di Musica Antica di Perugia e Torrechiara, Medioevo e… oltre, Pievi in scena, Arte Donna di Venezia e Autunno Musicale di Caserta, Comitati nazionali per le Celebrazioni Federiciane e di Guido d’Arezzo, Università La Sapienza e Tor Vergata di Roma e Università di Padova, Festival di Santo Stefano di Bologna e Donne in Musica di Roma, Associazione Amici di Verdi di Busseto, Concerti vesperali al Monastero di Bose, Biblioteca Casanatense e Accademia di Spagna di Roma, Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia e Fondazione Federico II di Jesi, Universidad de la Mistica di Avila - dove ha realizzato un programma dedicato alla figura di Santa Teresa e dei mistici carmelitani -, Gubbio Arte medievale, Guidoneum Festival di Arezzo, Festival Internazionale di Musica Sacra di Pordenone, Settimana di Musica Sacra nel Duomo di Monreale e, su invito del Gran Teatro La Fenice Festival Lo spirito della musica di Venezia. Ha anche effettuato registrazioni televisive per Rai2 e Rai3 e per la Tactus ha inciso un CD contenente il repertorio del Graduale Marciano del sec. XIII, e quelli delle Cattedrali di Padova e Parma e il Concerto per le Sacre Ceneri. Nel 2017, sempre per la Tactus, è stato pubblicato il CD Venetia Mundi Splendor - musica e politica a Venezia tra Medioevo e Umanesimo, con repertori dei musicisti operanti nella Serenissima. Tra le tante produzioni realizzate, particolare interesse hanno suscitato Abelardo ed Eloisa con Ugo Pagliai e Paola Gassman, La Storia di Sant’Orsola con Milena Vukotic, Hildegard von Bingen con Claudia Koll, Dramma liturgico Visitatio Sepulchri, il Concerto per le Sacre Ceneri e i due Drammi sacri In die Annunciationis e In die Purificationis. Fondatore e direttore dell’Ensemble Oktoechos è Lanfranco Menga. Diplomato in pianoforte, ha poi seguito i corsi di Canto Gregoriano, Musicologia e Composizione presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma con i maestri Raffaele Baratta, Giacomo Baroffio e Vieri Tosatti; si è inoltre laureato in Giurisprudenza con una tesi di argomento medievale. Si è quindi perfezionato con Sofia Bakman presso il Conservatorio Rimskij- Korsakov di San Pietroburgo e si è specializzato in musica medievale a Monaco di Baviera con Andrea von Ramm. Ha tenuto concerti in Russia, Danimarca, Francia e Spagna, fa parte del gruppo di studio Cantus Planus della International Musicological Society e ha inciso per le case discografiche Tactus, Pentaphon e Flippermusic. Ha insegnato nei Conservatori S. Cecilia di Roma e Benedetto Marcello di Venezia.