Duo Valero - Rodriguez

Duo Valero - Rodriguez

Duo Valero - Rodriguez - Autunno musicale 2017

Entrambi i pianisti hanno studiato con grandi maestri come Juan José Pérez Torrecillas, Tamas Vesmas, Zoltan Kocsis, Aquiles Delle Vigne, Ferenc Rados, José Francisco Alonso, Harry Datyner e Patricia Montero ed, individualmente hanno tenuto concerti sia come solisti che in formazioni cameristiche, ottenendo premi in Concorsi nazionali e internazionali tra cui il Primo Premio all’International Chopin Piano Competition in Texas, il Secondo Premio al Concurso Ricard Viñes, il Premio alla Sommerakademie Mozarteum di Salisburgo e il Premio speciale della Giuria al Festival Internacional de Música di Cartagena.
Hanno suonato con il Quartetto dei Virtuosi di Mosca, il Kopelman Quartet, il DelianQuartet, il Quartetto di fiati Xyris, l’Orquesta Sinfónica de Murcia, l’Orchestra Filarmonica Paul Constantinescudi Ploiesti (Romania), l’Orquesta Ciudad de Elche, la Ural Philharmonic Orchestra, la Orquesta Sinfónica de Jumilla e l’Orquesta Ciudad de Benidorm. ed hanno collaborato con l’Echternacht Festival di Lussemburgo. Hanno effettuato registrazioni per la radio (Radio Clásica, Radio Olomuc) e per la televisione (Ljublijana, Canal Nou) e hanno inciso diversi CD con musiche di Frédéric Chopin, Julián Santos e Manuel Seco.

Hanno registrato anche i Concerti per Pianoforte e Orchestra n. 3 e n. 5 di Ludwig van Beethoven con l’Orquesta Ciudad de Elche e l’Orquesta Sinfónica de Murcia e hanno effettuato un tour in Italia con l’Orquesta Sinfónica de Jumilla esibendosi al Festival di Merano e a Brugnato, interpretando il Concerto per Pianoforte n. 1 di Franz Liszt e Noches en Los Jardines de España di Manuel de Falla.

Nel 2004 hanno costituito un Duo pianistico esibendosi in Europa (Spagna, Francia, Italia, Germania, Svizzera, Belgio) ed in America Latina, ottenendo consensi di pubblico e critica: “ … Due eccellenti professionisti che formano un duo solido e che dimostrano, con il loro talento individuale, una perfetta intesa.”; “.. questi interpreti che dialogano perfettamente, mai sopraffatti dalla difficoltà técnica della partitura…penetrano appieno nello spirito dell’opera e ne comprendono la profondità della sua essenza”. Attualmente il Duo propone un Video – Concerto con la Suite Iberia di Isaac Albéniz in una trascrizione per pianoforte a quattro mani realizzata appositamente per loro da Ginés Martínez Vera e con immagini di Jesús Martínez.